Il nostro centro rapaci si può senza ombra di dubbio definire la perla del Territorio Italiano ed è realizzato con ampie voliere ove sono ospitate circa venti specie diverse di rapaci notturni e diurni quali il falco Pellegrino, il Falco di Harris, il Barbagianni, la Civetta delle Nevi, il Gufo Reale, e tanti altri, che all’interno del Parco hanno la possibilità di vivere e riprodursi in un ambiente più naturale possibile.

Alcuni di questi predatori vengono nutriti dalle mani dell’uomo sin dalla nascita e si addestrano affinché sia possibile dare dimostrazioni didattiche sulle particolarità del volo e quindi fornire ai visitatori l’opportunità di un contatto diretto con questi esemplari: esperienza unica e non offerta da nessun altro Parco italiano.